La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

martedì 12 luglio 2016

Luglio

Ecco, il tempo fugge, è un luogo comune lo so, ma tornando al mio blog, talmente trascurato, constato che sono più di due mesi che non scrivo. 
Ho fatto tante cose in questo periodo, inutile tediarvi qui. 
Le rondini oggi hanno fatto tantissimi voli di mattina presto, poi le ultime hanno volteggiato fino alle 10.00 ma poi si sono rintanate nei loro nidi, fa troppo caldo. Già penso amaramente che a fine mese inizieranno ad andarsene, con mio gran rammarico: le loro strida mi mettono buonumore e seguo i loro interminabili caroselli nell'aria del cortile con le puntate di una coppia sopra la mia finestra del cucinino dove in un pertugio ogni anno vengono a figliare. 
E' un miracolo per me che le amo particolarmente e che cammino spesso con il naso in su quando le sento e non mi stanco mai di guardarle, mi mettono allegria e gioia di vivere.