La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

lunedì 1 aprile 2013

Voglia di cambiare, di andare avanti...

Stamattina ho sognato che le rondini era arrivate ed i nidi sotto i tetti erano affollati da un movimento continuo d'ali.  Ho pensato " oh, finalmente !" Poi il mal di testa mi ha svegliata, mi sono affacciata alla finestra e nulla è cambiato : continua a piovere !
 
Ieri mi ha preso un nervoso unico a sentire le notizie del telegiornale. Dopo il primo entusiasmo di sabato dei partiti alla decisione del Presidente Napolitano (politici : visto che noi non ci siamo riuniti, meno male che resta e decide lui, se sbaglia sono cavoli suoi !), i partiti per Pasqua hanno sproloquiato contro i "saggi", precisando che tollereranno il loro lavoro temporaneamente... al massimo per un paio di settimane (???)! Hanno forse paura che se i saggi funzionano, ci facciamo governare da loro e mandiamo i politici a casa ;) ??
 
Ma, dico! Vorrei sapere questi signori che sproloquiano, cosa hanno fatto fino ad ora, LORO??? Se andiamo ora al voto, chi pensano possiamo votare ?????  Di nuovo la triade : Trombatore, Pettinatore di bambole e Grillo sparlante 2 ?? Devono prima darci una valida alternativa ! Vota Antonio ...??? 
 
 
 
 


13 commenti:

luciano1 ha detto...

Mah! Antonio lo avrei anche votato,ma se è Di Pietro,mi sembra abbia perso un po' di smalto anche lui..

Renata_ontanoverde ha detto...

Non ho parlato di Di Pietro... ha fatto il suo tempo...

elenamaria ha detto...

I nomi dei saggi mi portano aconsiderazioni amare e sfiduciate. Non vedo niente di buono, all'orizzonte...

margherita ha detto...

Mi sono imposta di allontanare in questi due giorni le considerazioni sulla politica, troppa amarezza per giorni così dolci ^_^

Renata_ontanoverde ha detto...

Elena : non saprei, ma forse son meglio di Bersani ???

Margherita : saggia donna ! ;)

Soleil / Mamma Oggi Lavora ha detto...

c'è bisogno di cambiamento a tutti i livelli: meteorologico, programmatico e via dicendo (perché nelle altre democrazie la gente si mette d'accordo su un programma comune!!!!!) Ciao Renata!

Renata_ontanoverde ha detto...

eh Soleil, vuoi mettere il fattore... individualistico degli italiani??

leggerevolare ha detto...

sono talmente delusa che non ho più la forza di parlare...

dalle tue parti ancora pioggia ma anche da noi non scherza... meglio stare a casa al caldo

Alidada ha detto...

lasciando perdere la politica (che davvero siamo alla frutta!) ti dico che oggi qui le rondini hanno cominciato a sistemare il nido sotto la grondaia di casa mia :-) Buonanotte Renata e speriamo che domani sia un giorno migliore per tutti noi

Renata_ontanoverde ha detto...

Leggerevolare : ma, ogni tanto si deve uscire...

Alidada : che bella notizia!!!! le rondini!!! :D

Lilli ha detto...

Neanche io riesco a capacitarmi di come siamo arrivati a questa situazione.
Il voto ha dato un risultato incerto: era ovvio se si considera quali erano le scelte!
Ora tutti vogliono governare pur non avendo la maggioranza.
Tutti pretendono di avere il potere dimenticandosi completamente della volontà degli elettori: se gli italiani avessero voluto Grillo e solo Grillo al governo lo avrebbero votato compatti, invece non mi pare che sia andata così. Lo stesso vale per gli altri partiti.
Se non trovano un accordo torneremo a votare. Ma per ottenere cosa poi?
Un risultato identico, probabilmente....

nellabrezza ha detto...

a leggere il titolo mi sono immaginata quel bel sogno... ma invece nevica ancora qui???
la situazione secondo me riflette perfettamente, allo specchio, noi stessi, noi italiani, con le nostre diverse opinioni politiche.. in parti quasi uguali divisi.

Saray ha detto...

Sai, mi chiedo cosa abbiamo fatto di brutto noi italiani per meritarci questi politici che giocano tra di loro, e non risolvono nulla, mentre l'Italia va sempre peggio.
Parole...parole...solo parole..