La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

sabato 25 maggio 2013

L'Energia



Le tre leggi dell’energia

  1. Tutto l’universo è formato da energia, che vibra e quindi tutto l’universo è vibrazione. L’energia vibra a velocità differenti, quindi mostra qualità differenti ai nostri sensi.
  2. L’energia deve scorrere, quindi per farlo deve essere in costante stato di leggero squilibrio
  3. L’energia di una certa qualità o vibrazione attrae un’energia dello stesso tipo. Quello che emaniamo ritorna.
L'energia è varia : può essere creativa, fisica, emotiva.

Le vibrazioni della nostra energia personale ci permettono di  entrare in risonanza con quelle delle altre persone, ma anche con tutte le forme esteriori dell’ambiente in cui viviamo o che visitiamo ( fauna e flora ).

La gestualità è molto importante nell’uso dell’energia: Ueshiba (ideatore dell’Aikido) si rese conto che mantenendosi in armonia anche durante un conflitto gli dava modo di schivare gli attacchi dell’altro,  abbandonandosi allo scorrere del Ki (l’Energia della vita per eccellenza) assecondando la legge naturale, ci si protegge.

L’energia della terra e degli esseri viventi sono in stretta relazione : gli animali più di noi umani sono legati alle forze energetiche della terra, che le seguono o le evitano a seconda degli effetti su di loro. In un ambiente vuoto, dove si siedono i cani lì potete dormire, dove si siede un gatto è meglio non mettere una poltrona, non riuscirete a rilassarvi!

I canali di energia terrestre quali le Ley Lines, possono essere coltivati, come l’agopuntura stimola i canali energetici dell’uomo. Le variazioni possono guarire ed aumentare la capacità energetica del luogo fino ad arrivare ad avere poteri curativi come nei luoghi di culto (Lourdes, ecc…) dove –inoltre- il continuo afflusso di fedeli in combinazione con il vitale centro energetico del luogo ha creato un canale sempre più grande di energia.

La nostra energia (sia positiva, che negativa) può essere tale da influenzare noi stessi  cose, persone ed ambienti. Le migrazioni di popolazione cambiano l’energia dei siti in cui si spostano, ecco perché di fronte ad una forte emigrazione si prova un senso di disagio. 

I nostri anelli e tutto ciò che indossiamo comunemente accumulano le nostre risonanze energetiche e li indossiamo con piacere perché ci troviamo bene con loro. Ma bisogna stare attenti a non farsi influenzare da atteggiamenti di rigetto o di dipendenza (è tutta colpa di quell’oggetto che mi è stato dato) (speriamo che questo oggetto mi porti fortuna).  Perché solo ciò che ci fa paura, può farci del male, perché ci rende vulnerabili e destabilizza le nostre energie.

Le energie hanno forze vere e proprie: come l’ira, che non altera solo la chimica   del sangue, ma impregna con  energia di “fuoco” lo spazio intorno alla persona (comprese le strutture),  ma essendo un’energia di fuoco può “bruciare” quindi distruggere sia noi stessi che chi ci sta intorno. Per impedire che questa o altre energie destabilizzanti continuino a riverberare e nutrire lo spazio, bisogna lasciar andare le energie ed i sentimenti negativi,  abbandonare il luogo possibilmente andando all’aria aperta per placare noi stessi. Vi ricordate il detto “cambiare aria”? Ecco è questo che si dovrebbe fare, facendo prender anche aria all’ambiente e purificandolo con aromi o  bruciando incenso.   

Non solo le emozioni influiscono sul nostro vissuto, ma anche i gesti, le azioni ed i pensieri stessi.  Se ciò vi sembra strano, pensate alle volte che avuta un’idea in una stanza, spostandovi in un'altra l’avete dimenticata e tornando sui vostri passi nella posizione e  nel locale dove l’avete avuta, la ricordate!

Nel essere umano l’energia su cui noi abbiamo potere è totale, ma non ci insegnano come. 

Possiamo agire su quella fisica dei meridiani degli organi, codificata da millenni dai cinesi, con l’agopuntura che può sbloccare blocchi d’energia e riequilibrarla. 

Con la corretta alimentazione : tutti avrete provato l’abbassamento dell’energia nel caso di cattiva alimentazione, fino al blocco ed alla malattia in caso d’indigestione o avvelenamento da cibo.

Con il movimento (Tai-Chi) si può guarire, o meglio, pulire i nostri canali energetici, mantenendoli con poco sforzo liberi, vi ricordate i filmati con i gruppi di vecchi e giovani cinesi che prima d'iniziare la loro giornata fanno Tai Chi all'aperto ??

Ciò di cui noi occidentali non ci rendiamo conto è che anche il pensiero può essere usato per riattivare le energie del nostro corpo. Come ha detto Osho : l'uomo è l'unico essere che può reprimere le sue energie e anche trasformarle.
Comunemente succede in maniera inconscia, se siamo in balia delle nostre emozioni : l’amore ci rende invincibili, l’allegria ci rende forti e vitali, l’odio e la rabbia ci consumano, il lutto ci prostra, ci toglie energia. Quante volte avete affrontato un progetto faticoso superando le vostre stesse forze per portarlo a termine??? 

Eppure il pensiero può essere usato consciamente per riattivare ed incrementare la nostra energia al pari o forse anche più di qualsiasi eccitante chimico. Ma questo formerà parte di un altro post. 

Buon week-end! 


5 commenti:

Saray ha detto...

Cara amica volevo avvertirti che il commento sui miei fiori lo hai lasciato nel post precedente a quello. Per me non fa nulla, era solo per avvertirti che sta nel post precedente se per tornassi a leggere.
Se non hai un terrazzo, hai le piante in casa, le piantine degli aromi in cucina e i fiori dei giardini e ovunque tu posi i tuoi occhi, loro sono lì per te.
Torno domani per il video, mio marito sta guardando un film, prima o poi dovrò comprare una cuffia.
Bacioni cara e buona domenica a te e una grattatina alla tua gattina. *_*

Renata_ontanoverde ha detto...

Grazie Saray per l'avviso... Alla prossima

redcats ha detto...

Mi sembra che vada meglio!

annikalorenzi ha detto...

ti ho letta con molta attenzione..

e ho riflettuto sul fatto che io a volte mi lascio influenzare..nel bene e nel male..dall'energia degli oggetti...

li credo positivi o negativi

Renata_ontanoverde ha detto...

Ottimo Redcats : grazie! :)

Annika : puoi tu stessa "schermarti" contro coloro che reputi negativi!