La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

martedì 17 giugno 2014

Dal parrucchiere ... speriamo non la faccia lunga...




3 commenti:

margherita ha detto...

E' stato bravissimo!

@enio ha detto...

bello e pacifico, lui se la dorme

Renata_ontanoverde ha detto...

è un femmina, la padrona l'ha presa cucciolina che era bianca, ma pian piano affiorano le macchie nere, probabilmente uno dei genitori doveva essere un dalmata...