La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

mercoledì 25 novembre 2009

Pensiero del giorno

"Tutti gli sforzi che fate per migliorare la vostra vita fisica, materiale, non vi renderanno tanto felici se prima non vi sforzerete di conoscere e accettare le verità che miglioreranno la vostra vita interiore. Qualunque cosa otteniate esteriormente, non avrete mai la pienezza, poiché la pienezza si trova unicamente nello sforzo personale, sforzo della volontà, del pensiero, dell’immaginazione. D’altronde lo sapete, quante volte lo avete sperimentato! In tutto ciò che voi stessi riuscite a realizzare, trovate una grande soddisfazione, mentre tutto quello che ricevete senza fare niente, compreso il denaro, non vi procura la stessa gioia. Sì, lo si sa, ma si continua ad aspettare la gioia dall’esterno. Per questo, malgrado tutto ciò che si possiede, ci si sente sempre poveri, insoddisfatti e nel vuoto. Quindi, qualunque cosa possediate, qualunque cosa vi venga donata, non abbandonate mai il lavoro interiore. Fino all’ultimo minuto, non abbandonatelo!"
Omraam Mikhaël Aïvanhov

1 commento:

Giusy ha detto...

Quant'è vero!
Quello che ottieni con tuoi sforzi, con la tua fatica, con il tuo impegno, ti dà vera soddisfazione, che dura nel tempo.
Il resto... dopo un po' viene a noia.
Bacioni carissima, e sempre grazie per le parole che lascia nel mio cantuccio!