La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

martedì 12 febbraio 2013

Buon martedì !

Il pensiero del giorno di Omraam Mikhaël Aïvanhov
 
""Avete lavorato tanto e siete sfiniti… Ma anziché andare a stendervi su un letto, o ingurgitare tazze di caffè o di qualche altra bevanda eccitante per recuperare il vostro dinamismo – si fa per dire – sappiate che esistono degli esercizi semplici da fare.  

 Eccovene uno, per esempio. Sedetevi e concentratevi su quel centro situato tra gli occhi che gli indiani chiamano Ajna chakra. Cercate di non pensare a nulla, respirate solamente e lasciatevi galleggiare come su un oceano di luce. A poco a poco, in quello stato di passività – che in realtà è un’altra forma di attività – sentirete la pace e l’armonia diffondersi in voi. Grazie a questa pace e a questa armonia attirerete dall’atmosfera delle energie, dei fluidi molto sottili, e sarete nuovamente ricaricati, pronti a tornare al vostro lavoro e ad adempiere ai vostri obblighi.""

15 commenti:

Antonella ha detto...

Ciao Renata, dovremmo proprio imparare a rilassarci nel modo giusto attraverso queste tecniche...personalmente sono un po' pigra nei confronti di queste cose, e sbaglio!
Ciao, buon martedì anche a te.
Antonella

FrencyMammaStrega ha detto...

Chissà, ci proverò!
Io che vivo di caffeina, però... la troverò difficile XD

Ale ha detto...

Sono anni che vado da una psicologa, ho provato varie tecniche di rilassamento, ma non ci riesco! Dovrei uscire, fare delle passeggiate, ma da sola non mi muovo... ho gli attacchi di panico cara Renata. Ciao, buona giornata... Grazie x questo post. Ale.

Censorina ha detto...

Ci proverò. Io riesco a rilassarmi in piscina, dove vado una volta la settimana. Grazie.
Paola

Renata_ontanoverde ha detto...

Ale ti ho risposto nel tuo blog.

Antonella : Mah, di tanto in tanto, meglio poco che nulla : )

Frency : Anch'io amo il caffè: è la mia vita, Purtroppo il caffè tende a tradire: prima ti eccita e poi ti prostra. Se il fegato funziona bene ok, altrimenti lo risenti subito!

viola ha detto...

Grazie Renata. Ci voglio provare.

Lilli ha detto...

Caspita Renata: sei piena di risorse!
Proverò, poi ti saprò dire se ha funzionato

Ale ha detto...

Renata grazie per la tua risposta... Lo sapevo già; proprio qualcuno del blog mi ha consigliato di fare foto. Così la mia mente è concentrata e non "pensa"...
Ma sola non riesco ad uscire. Un giorno ti racconterò... Ciao a presto.
Ale

Alidada ha detto...

Bel consiglio mia cara Renata, penso però che ormai è tardi e non mi resta che cercare relax tra le caldi coltri del mio lettone :-) Buonanotte

leggerevolare ha detto...

infatti quando ho mal di testa mi fa male proprio quel punto... non sono allineata con la mia energia e i chakra fuori fase...

Renata_ontanoverde ha detto...

Viola : riuscita??

Lilli : in che senso ? eclettica, oh yeah ! ;)

Ale : che peccato... va bene..

Alidada : non è mai troppo tardi, una meditazione prima di dormire prepara ad un buon sonno.

Leggerevolare : dovresti focalizzarti sulla respirazione. Il chackradiana è fantastico e ne trovi la colonna sonora su youtube.

Renata_ontanoverde ha detto...

Leggerevolare : metti nella vasca da bagno una bella manciata di sale da cucina a cui hai aggiunto un po' di olio essenziale di lavanda, bagnati nell'acqua anche la testa, per "pulire" tutta la tua Aura. Se non hai la vasca, usa una bacinella piena d'acqua e sale e fai le abluzioni dalla testa ai piedi in doccia con una caraffa

Ale ha detto...

Renata parli di Aura... parli di cose che forse potrebbero aiutarmi... nè ho provate tante, e cerco ancora aiuto!!!

Renata_ontanoverde ha detto...

l'importante è capire la causa scatenante delle tue fobie, se la sfuggi qualsiasi altro sistema è un mero palliativo... hai provato con un bravo psicologo ?

Ale ha detto...

Sono più di quattro anni che ci vado... e sto pensando, che sarebbe meglio un'amica sincera... Ho solo speso soldi, i risultati sono scarsi. Ti ringrazio tanto e ti auguro una buona serata.