La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

venerdì 20 dicembre 2013

21 dicembre - Solstizio d'inverno

E’ il momento in cui il sole, dopo aver toccato il punto più basso dell’orizzonte ed esser stato più debole a dispensare il suo calore,  si ferma e per tre giorni rimane nella stessa posizione (solis statio=sole fermo), ricominciando a risalire dal 25 dicembre, giorno in cui tutte le culture hanno festeggiato la sua “rinascita” e che il Papa nel  400 d.C. ha scelto per sancire  la festa della nascita di Gesù Cristo, facendola coincidere con quella di Mythra e del dio Ra, festeggiate  da Persiani  e da Egizi  centinaia di anni prima, per soppiantare nella tradizione popolare gli altri dei.   
 Questo periodo di pausa nel  cammino del Sole era considerato sacro dagli antichi che portavano doni agli Auguri ed agli Aruspici, affinché i loro riti divinatori propiziassero e predicessero un anno migliore. Nella cultura cristiana poi i doni vengono portati al Bambino, onorando così il messaggio di Speranza che ci porta. E sono indicativi questi doni: quelli umili dei pastori, che dividono quel poco che hanno con chi ancora non ha nulla essendo appena nato,  fino a quelli importanti dei Re Magi: oro, incenso e mirra, che rappresentano i tre elementi  del corpo umano : fisico, psichico ed eterico.
E’ per questo che a Natale ci si scambia i regali, quando si incomincia un nuovo cammino è di buon auspicio farlo con un oggetto nuovo, poco importa il valore, quanto a volte l’utilità o il fatto che sia stato pensato proprio per la persona,  a dimostrare la nostra attenzione per lei o per lui.
Ancora un ultimo sforzo, una manciata di giorni e la fatica  si ferma, più del Capodanno il Natale segna la fine di un anno:  i giorni che mancano poi al 31 scivolano ancora più velocemente, in una dimensione diversa, festosa anche se si lavora.  
Inutile cercare in questo periodo la felicità al di fuori di noi, il nostro stesso cammino è la Felicità: siamo noi che possiamo tirarla fuori dal nostro animo e comunicarla con il nostro entusiasmo agli altri, anche se non ne abbiamo motivi per farlo  che quello di andare avanti ... e vi pare poco ???
 
Auguri a tutti anche da Mucia che si sta preparando a ricevere un mondo di coccole!!
 
 
 
 
 

8 commenti:

Saray ha detto...

Dolcissima la tua micia, ha un musetto che più carino non si può ^_^
Aspettiamo allora questo Natale con gioia e speranza. Ti abbraccio e ti auguro un Buon Natale sereno a te e alla tua famiglia. Bacioni ^_^

edvige ha detto...

Sono d'accordo nonha impoprtanza alcuna il valore ma il pensiero e l'amicizia che è il fatto che lo crea deve essere coltivato altrimenti diventa sterile. Lo scambio regali ieri aveva un altro significato oggi principalmente non più.
Buone Feste.

Antonella S. ha detto...

Ciao Renata, un bellissimo e interessante post.

E' vero non ha nessuna importanza il valore del regalo, quello che conta, proprio perchè è un simbolo è l'amore e l'attenzione con cui si è scelto.

Ti faccio tanti auguri per delle feste serene e mando un mare di coccole a Mucia

RobbyRoby ha detto...

coccole a mucia, troppo bella

Giga ha detto...

Świetny tekst. Niech Boże Narodzenie będzie dla Ciebie i Twojej Rodziny radosnym dniem. Pozdrawiam.
Grande testo. Che questo Natale sia per voi e la vostra famiglia una giornata gioiosa. Distinti.

Briciole di sapori ha detto...

Ciao Renata, vedi che non si smette mai di imparare? Non sapevo il significato di solstizio (e stupidamente non me lo ero mai chiesto).
Anche le mie tre "bambine" si stanno preparando alle grandi coccole dato che passeremo le feste con i nonni, che poi sono i miei genitori.
Ti ringrazio di essere passata da me e per le tue belle parole. Mi hanno fatto proprio piacere.
Auguro anche a te un buon Natale festoso e speriamo che l'anno nuovo porti un po' di serenità a tutti noi.
Un caro abbraccio da Lorena

annikalorenzi ha detto...

che bella che è

Renata_ontanoverde ha detto...

Grazie a tutte voi!!!