La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

giovedì 19 dicembre 2013

La vergogna dei migranti

Parliamoci chiaro: i centri di raccolta dei migranti, dato il loro numero d'afflusso SONO DEI LAGER, non ci sono Kapò, ma data l'esiguità del luogo di approdo, le formalità ecc. le condizioni non sono da Hotel de la Ville!  Direi che oltre tutto le condizioni sono migliori dei loro campi profughi dove non hanno nemmeno il minimo dell'igienicità che i centri d'accoglienza offrono a loro.  Mettiamoci anche la difficoltà della lingua, di comunicazione ecc.

Il trattamento dei migranti affetti da scabbia mi ha ricordato quello che i soldati della leva obbligatoria subivano una volta: il procedimento è da li che lo hanno imparato...!  Né più, né meno di quello che è successo a loro! Ma nessuno si è mai lamentato o ha fatto video per pubblicizzare i metodi militari. Certo si potrebbe fare di meglio, certo è una vergogna, ma siamo messi male ed organizzati peggio.

Ora siamo in un paese civile, ma abbiamo risorse limitate: invece di inveire tanto contro di noi, perché non ci danno una mano ad accoglierli meglio e non ci mandano LORO personale da tenere a disposizione e coccolare il povero migrante..?

Vorrei capire, perché qualsiasi cosa si faccia in Italia siamo sempre delle merde, mentre in altri paesi ai migranti sparano a vista come nella civilissima Spagna! e nessuno dice loro nulla ???  Nella civilissima Germania danno loro un piccolo lavoretto che se non accettato li sbattono fuori e mettono all'indice: noi diamo loro ricovero GRATIS, indennizzo GRATIS, fanno ciò che vogliono perché se succede qualcosa scappano e non li peschiamo più... Abbiamo tutta l'Italia piena di stranieri con foglio di via che nessuno può toccare ed andiamo avanti con briciole di aiuti dall'Europa.

Perché, visto che la campagna di Renzi è finita ed ormai  la cosa non fa più notizia dobbiamo vedere OGNI SANTA EDIZIONE DI TELEGIORNALE la disinfestazione del migrante nudo, quando a noi Italiani SONO DECENNI CHE OLTRE A SPOGLIARCI E SPOLPARCI FINO ALL'OSSO, a renderci in miseria, a toglierci la dignità di lavoro, di vita con certezze,  ripeto senza togliere nulla al migrante nudo e scabbioso con cui simpatizzo, ma a noi sono decenni che CE LO METTONO ANCHE NEL C..LO quotidianamente e si parla di noi solo quando blocchiamo il traffico????

Scusate il francesismo, ma quando ce vò, ce vò...

5 commenti:

Antonella S. ha detto...

Ciao Renata, condivido tutto dalla prima parola all'ultima. Spiace vedere certe scene ma la prima cosa che ho pensato è a quando le persone della nostra età andavano alla visita militare...quello che succedeva era molto simile e nessuno fiatava...

Tutto il resto che scrivi non è che possa essere condivisibile o meno è la sacro santa verità...sta mattina a Varese un traffico pazzesco, più di un 'ora di coda all'uscita dell'autostrada e questa gente che vagava a chiedere soldi a tutti gli automobilisti esasperando gli animi...ma perchè, se proprio li dobbiamo accogliere ( e mi chiedo perchè ) non ci aiutano ad accoglierli come si deve...perchè solo noi dobbiamo tenerceli qui senza permessi, senza lavoro a creare solo un sottofondo di micro criminalità?

Non siamo in condizioni di poter accogliere queste persone, molti di noi vivono ai limiti della decenza, e lo Stato che ci ha ridotti così, mi dispiace dirlo, ma deve prima pensare al benessere degli italiani..,

Scusami per lo sfogo, ma è quello che penso.

Un abbraccio.
Antonella

leggerevolare ha detto...

e visto che lo abbiamo fatto sempre male malgrado la volontà e il coraggio dei volontari e degli addetti al servizio -
abbiamo urgentemente bisogno di essere guidati da chi di organizzazione se ne intende -
e quindi non noi

resteremo sempre il paese di pulcinella... addà passa a nuttata

Renata_ontanoverde ha detto...

Antonella, sfogo gradito ed il mio blog è sempre aperto a tutte le discussioni ... :)

Elisa, qua la nuttata dura da troppo !!! ;(

Shunrei ha detto...

Sottoscrivo pienamente, hai già scritto tutto quello che penso anch'io al riguardo.

Renata_ontanoverde ha detto...

Grazie Shunrei...