La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

mercoledì 22 febbraio 2012

Re Carnevale è morto!

Ieri mattina sin dalle 8.30 la polizia urbana ha approntato sul percorso carnascialesco i tutori per impedire le lunghe soste nelle vie principali della città. Alle 14.00 le arterie principali del traffico sono state interdette alle auto e migliaia di cittadini si sono riversati per le strade, alcuni in maschera, sfilando, in un carnevale dimesso, senza carri allegorici, ma con spirito vivo e tanta voglia di dimenticare almeno per qualche giorno i problemi che ci stanno gravando da troppi mesi.
La folla ha fatto ali al corteo ed ha beneficiato di una splendida giornata di sole, che li scaldava fino alle 18.00 quando il Palio è andato al rione di Chiarbola con il tema "Aggiungi un posto a tavola".

Io quest'anno non ho partecipato, la mattina l'ho passata in un centro commerciale a fare incetta di offerte speciali di un noto detersivo che non si cambia con due fustini!  Il commesso del pane,  guardando il carrello   ha commentato : "  voglia di lavare tanto?" - "con il cambio di stagione che si avvicina !" ecco, mi son ammosciata non appena ho realizzato di aver detto una cosa giusta ed incombente !

Ma il Carnevale non ha subito soste: ci sono stati i soliti contusi per tafferugli (tra ubriachi) la notte di sabato grasso con  30 ricoveri per la gran parte minorenni!

Eppure quest'anno il Carnevale ha un sapore un po' amaro rispetto agli altri anni : la SIAE ha messo le mani in tasca delle maschere tassando con i diritti d'autore le musichette che fanno da colonna sonora alle maschere che sfilano! Il comune di Muggia ha sorvegliato per contenere i disordini di Carnevale multando ubriachi che vomitavano, urinavano e per coloro che usavano le bombolette spray (ERA ORA!!!), ha limitato la vendita degli alcolici dopo le 18 anche nei supermercati, locali pubblici, nonchè il divieto ai privati di consumo alcolici per strada!  Per la prima volta non hanno sfilato i carri allegorici!

Insomma un Carnevale in austerity! Ma la gente si è divertita lo stesso e per 7 giorni ha cercato di dimenticare la recessione ed il numero di disoccupati che sta aumentando: siamo ormai in 10.000!
Oggi le ultime manifestazioni : il funerale al Re Carnevale!  Da domani QUARESIMA! Se la facessero anche i nostri politici. Qualcosa si sta muovendo: la Regione cerca di risparmiare sui posteggi, speriamo che taglino anche qualcos'altro!

Buone Ceneri!



9 commenti:

Maude Chardin ha detto...

Che peccato però non si può stare sereni nemmeno a Carnevale.

Soleil / Mamma Oggi Lavora ha detto...

carnevale austero...
speriamo che l'anno prossimo sia sotto il segno della ripresa... altrimenti e' dura...

Soffio ha detto...

ciao dalla quaresima

Renata_ontanoverde ha detto...

Maude:che vuoi farci??
Soleil : speriamo proprio
Soffio : grazie!

Marinz ha detto...

Noi ambrosiani abbiamo ancora 4 giorni prima del carnevale :oP

Ma so già che anche qui sarà austero

un sorriso :)

Carolina Venturini ha detto...

Non ci posso credere: davvero la SIAE ha fatto questo? Mi pare così assurdo! Non ho mai amato il Carnevale, ma così siamo al paradosso!

Renata_ontanoverde ha detto...

Allora buon Carnevale Marinz!

Si Carolina,lo ha riportato il Piccolo! a me il Carnevale piace, ma quest'anno non l'ho sentito proprio!

redcats ha detto...

Grande inventiva la SIAE! redcats

Renata_ontanoverde ha detto...

eh Redcats! che ci vuoi fare ;) tempi duri anche per le bande a carnevale!