La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

lunedì 13 gennaio 2014

Uomini e donne ... ;)

Un uomo  ammalato e stanco di andare ogni giorno a lavorare fuori, mentre la moglie restava a casa, desiderava di farle provare cosa lui doveva affrontare ogni giorno e così prega : “Oh Signore, io vado fuori a lavorare otto ore ogni giorno, mentre mia moglie sta beatamente a casa. Voglio che lei conosca la vita che affronto, ti prego fa che lei entri nel mio corpo ed io nel suo per un giorno”
Iddio nella sua infinita saggezza esaudisce il desiderio dell’uomo.
Il mattino successivo, l’uomo si sveglia donna, si alza, cucina la colazione per il suo compagno, alza i figli, prende fuori i loro abiti per la scuola, da loro la colazione, prepara i loro pranzi, li porta a scuola con la macchina, ritorna a casa e prende la biancheria sporca da portare in lavanderia, si ferma alla banca per fare un deposito, va al mercato per fare la spesa, torna a casa mette il cibo nella dispensa, paga bollette on line, aggiorna i conti nel libretto d’assegni. Pulisce la lettiera del gatto e lava il cane. E sono già le 13.00 e corre a fare i letti, metter su una lavatrice, passare la spirapolvere, lava  ed asciuga il pavimento della cucina, corre a scuola a riprendere i suoi figli e mentre torna  si arrabbia con uno di loro che fa i capricci, prende latte e dolci ed organizza i compiti dei bambini.  Prende  fuori l’asse da stiro e guarda un po’ di TV mentre stira. Alle 4:30 inizia a pelare patate, lavare verdura per l’insalata, cucina i bocconcini di pancetta e sgrana i fagioli freschi per una zuppa.
Dopo aver fatto la zuppa pulisce la cucina, aziona la lavastoviglie, piega la biancheria, fa il bagno ai bambini e li mette a letto.
Alle 9 di sera è esausto e sebbene i lavori della giornata non sono ancora finiti, va a letto dove è  atteso per fare sesso, che accetta di fare  senza rimostranze.
Al mattino successivo si sveglia  e immediatamente cade in ginocchio  dal letto e dice: “O Signore, non so cosa stessi pensando,  ero così in errore ad invidiare mia moglie di stare a casa tutto il giorno. O Ti prego, ti prego scambiami di nuovo! Amen. “
Il Signore, nella sua infinita saggezza risponde.

“Figliolo, penso che tu abbia imparato la lezione e sarai felice di cambiare e tornare di nuovo uomo come prima. Ma comunque dovrai aspettare 9 mesi: sei rimasto incinta la scorsa notte! “

15 commenti:

nellabrezza ha detto...

ah ah ah che bello scherzetto che fa questo dio crudele !! pure il parto ah ah !! gli sta bene. infatti sarebbe utile scambiarsi di posto, ogni tanto. però non hai raccontato la vita della donna diventata uomo...

Saray ha detto...

Magnifica!!! Proprio bella ^__*
Grazie per il sorriso e la constatazione che siamo proprio molto diversi noi uomini e donne...;) Baci

momma ha detto...

Bellissima!

Nik ha detto...

Mi sa che è pesantina per entrambi. In più ora si lavora fuori entrambi però si condividono anche un po' i lavori domestici.

nonno enio ha detto...

la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo

carola ha detto...

Bella :))

Linda ha detto...

ben gli sta! :))

Olgica T ha detto...

Bel raccontino Renata!Buona serata da Olgica._.

katherine ha detto...

Ahahahahah! Proprio divertente! E quel finale, un colpo di genio!:)

Princy60 ha detto...

Ah, ah, troppo bella! Quasi quasi la ribloggo!

Antonella S. ha detto...

Bellissima...assolutamente bellissima!

Un abbraccio.
Antonella

leggerevolare ha detto...

infinita saggezza...

redcats ha detto...

Così ha provato proprio tutto!

Elio ha detto...

Ottima, mi fa venire in mente un film dove Mastroianni rimane in cinta. In ogni caso non ho mai pensato che una donna non faccia niente in casa, anzi tutte queste cose le fa anche se lavora. Buonanotte.

nonnatuttua ha detto...

Delizioso!!!!