La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

martedì 5 gennaio 2010

Abbuffata!


Si sa che le feste di fine anno, secondo le tradizioni italiane, portano un carico di cibo che si consuma in allegra compagnia o si divora per disperata solitudine. Sarà stata l'aria salubre della campagna che mi ha aiutato a riempire di nuovo la mia stazza recuperando i kili perduti - TUTTI! - ma, a quanto pare, anche chi è rimasto in città come Mucia, è ingrassato lo stesso.....! ;)
Ora bisogna mettersi in riga: abbassare il colesterolo, eliminare la ciccia, fare movimento, mangiare sano e regolato! ... ma che ffffaticaaaaa!




Nessun commento: