La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

lunedì 11 gennaio 2010

Il rimprovero "one minute"

Anni fa mi capitò un libricino simpatico Professione Mamma, di Spencer Johnson, (Sperling & Kupfer) famoso per aver scritto un sacco di libretti sulla filosofia "one minute" con cui lui ha fatto soldi a palate, obviously! Il concetto ridotto all'osso è : spesso un minuto può essere incisivo nella tua vita e tu in un minuto puoi fare molte cose, basta che le faccia prestando tutta la tua attenzione e con strategia ben definita.

Tutti sanno che i rimproveri o meglio le critiche possono essere deleterie per i bambini /ragazzi se fatte in modo ossessivo e ripetitivo negativo : quante madri hanno programmato alla sconfitta i loro figli ripetendo "sei proprio uno stupido!".

In Professione Mamma, specie per le madri che non passano molto tempo con i bambini, c'è il rimprovero "one minute": si parte con una reprimenda in cui si spiega il perchè la mancanza del figlio faccia male, sia deleteria per lui e poi si conclude con un incoraggiamento a fare meglio e lo si invita a fare una lista per esaminare il perchè abbia commesso quell'errore ed affinare una strategia di aiuto a superarla.
Il segreto sta nel sorvegliare il tutto rimanendo "lontani" : è insomma un allenamento mentale e spirituale di cui i figli beneficiano per tutto il loro futuro.

Spiegato così è piuttosto riduttivo, in realtà dietro questo espediente c'è una filosofia e un atteggiamento che aiuta le Mamme One Minute ad insegnare ai figli come responsabilizzarsi, come autogestirsi e come la madre CI SIA SEMPRE, anche se il rapporto ravvicinato si limita ad un minuto lasciando libero il ragazzo di sviluppare la propria capacità.

Il rancore che la critica lascia nei nostri figli costruisce un muro: si sentono inadeguati di fronte al nostro giudizio e si difendono mentalmente cercando di estraniarsi da noi. Far capire loro il nostro amore nonostante la critica è il vero segreto della mamma, ma anche del padre "one minute".

Lettura interessante!

Nessun commento: