La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

lunedì 31 dicembre 2012

Addio Rita, buon viaggio!


8 commenti:

momma ha detto...

Condivido: Che grande, straordinaria, bellissima donna! Oggi il mondo è un po' più triste e più povero.

Renata_ontanoverde ha detto...

Se n'è andata in punta di piedi!
La vedo già tra le nuvole a studiare come fare per far progredire le sue pupille!

Lilli ha detto...

Una grande scienziata, ma soprattutto una grande donna!

Renata_ontanoverde ha detto...

Grandissima!!!!! ciao LillI!

katherine ha detto...

Condivido, una gran donna! E ho il sospetto che abbia programmato la sua dipartita...quando si è resa conto di non avere più la forza di studiare, ha smesso di nutrirsi e a 103 anni ci vuole poco! Ho sentito che dormiva solo due ore per notte, perchè "non aveva tempo da perdere!" Un mito!

Renata_ontanoverde ha detto...

Katherine, come mi sento un'inezia di fronte a cotal donna!!! un mito ed un esempio per tutte noi!

leggerevolare ha detto...

una grande donna oltre che una grande mente...

Renata_ontanoverde ha detto...

effettivamente!!! insuperabile!