La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

venerdì 22 febbraio 2013

Festa vegetariana

L’amico di mio figlio ha compiuto 30 anni e gli hanno fatto una festa a sorpresa. Mi hanno chiesto un contributo culinario vegetariano ed ho preparato tre cose così all’ultimo minuto da mangiare in allegria.
TORTA DI CREPES SALATA
Per la salsa :  olio E.V.O. q.b., 2 passate di pomodoro, ½ cipolla (uno spicchio d’aglio, facoltativo) Basilico se l’avete, ma potete fare anche senza
Per le crepes : 2 uova,  farina q.b. , latte, acqua minerale frizzante, un pizzico di lievito per torte salate, sale q.b.  Burro per friggerle
Per il ripieno : formaggio grana/parma grattuggiato, mozzarella a fettine sottili.
 
Fate le crepes normalmente, a mi piace cuocerle nel burro per il sapore che da loro.
A parte ho preparato la salsa facendo insaporire l’olio con la cipolla tagliata a pezzettoni grossi, l’aglio tagliato in due e friggendovi dentro il basilico, quando questi ingredienti hanno insaporito ben bene l’olio li ho eliminati, potete lasciarli solo se sapete che piacciono ai commensali. Versate nell’olio la passata (se non l’avete fatta con il pomodoro fresco, va bene anche una buona passata già pronta) e addensate la salsa.
Prendete una tortiera con la cerniera e foderatela con la carta forno bagnata , iniziate a comporre gli strati con  una crepes, sopra stendete 1-2  mestoli scarsi di salsa,  un po’ di mozzarella ed una spolverata di formaggio grattuggiato.  Continuate così fino a riempire lo stampo e finite con la salsa ed i formaggi. Infornate all’ultimo momento per 5-10 minuti in forno caldo, che i formaggi si sciolgano ben bene.
Ovviamente questa era vegetariana, ma potete aggiungere qualsiasi cosa abbiate in frigo che avanzi sia di verdure che di salumi per farcirla in modo più saporito.
(foto presa da Internet  : io non ho lasciato dentro il basilico perché non piace a molti!)
 

TORTA SALATA VEGETARIANA
Una pasta sfoglia pronta
6 uova intere sbattute
1 provola affumicata tagliata a dadini
Formaggio grana/parma grattuggiato
Due porri tagliati a fettine sottili (solo la parte più tenera) stufati in padella con poco olio
Rivestite uno stampo con la carta forno e modellatevi dentro una pasta sfoglia rotonda tenendo i bordi leggermente alti.   Dentro versatevi  gli altri ingredienti ben amalgamati: le uova sbattute, i porri saltati a parte ben stufati, la provola tagliata a cubetti, addensando il tutto con il formaggio grattuggiato, aggiustate di pepe, poco sale perché i formaggi sono già sapidi!
Ponete in forno caldo per mezzora circa : il tempo perché  le uova  si addensino ben bene.
Ovviamente anche questa torta si presta a variazioni della farcia a seconda dei gusti e di ciò che avete disponibile in frigorifero.
Il segreto è bilanciare i sapori in modo che nessuno soverchi l’altro, ma che tutti si percepiscano in modo netto.
(foto presa da internet : la mia torta era molto simile, nel cuocerla è cresciuta in altezza, date le tante uova, ma è calata per ovvi motivi di trasporto)
 
Dato che mi avanzavano crepes della torta salata, le ho farcite con nutella allineate in uno stampo tagliandole a metà per farle stare meglio e dar modo a tutti di assaggiarle, le ho spolverate con lo zucchero semolato dato che erano salate, poi le ho ricoperte di cioccolato grattuggiato. In forno caldo per 5-10 minuti fino a saldarle ben bene. 
Un'alternativa è di versarci sopra il succo di una o due arance  ben zuccherato per dare alle crepes salate una certa sapidità dolce e lasciarle che assorbano il succo ben bene. All'ultimo momento, metterle in forno caldo quando le togliete portarle subito in tavola dopo averci versato sopra un po' di Cointreau a cui avrete dato fuoco! Bontà e spettacolo garantiti!!!  

5 commenti:

La Ggina ha detto...

mhmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm.... bravissima... io n cucina sono una schiappa :(

Antonella ha detto...

Che fame...a me piacciono veramente tanto le torte salate!
Ciao, buona giornata.
Antonella

Ale ha detto...

Quante buone cose Renata, tutte da gustare... Tanti auguri e buona nevicata.

redcats ha detto...

Prima di cena, che supplizio...

Soffio ha detto...

per me toglierei l'onnipresente pomodorino se possibile