La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

venerdì 31 agosto 2012

Fossili





Ieri ho fatto una consegna a casa di una conoscente ed ho visto nel suo soggiorno questo bellissimo pezzo. Nella roccia queste creature sono state stampate in un tempo immemorabile e lontanissimo, probabilmente nell'atto di fuggire, perché tutte sono rivolte verso un identico verso. Non so cosa siano, hanno il carapace che ricorda un gambero o un verme allungato. La mia amica non ha saputo dare ulteriori spiegazioni, ma ne son rimasta così affascinata da prendere qualche foto. 

La preistoria mi ha sempre affascinato. Sono andata alla ricerca in internet ed ho trovato cosa sono : Ortocerati, dei  cefalopodi nautiloidi che popolavano i mari 500-435 milioni di anni fa e precisamente nell'Ordoviciano. Rinfreschiamo la memoria con la tabella che segue per capire quanto vecchio sia !
 


Io di Nautiloidi ricordavo questo, che esiste ancora oggi fossile vivente, retaggio di un'era antichissima, comperato su di una bancherella a Grado anni fa.



Ma ho riscontrato che i Nautiloidi hanno avuto evoluzioni di diversa forma



ed i fossili della mia amica hanno la forma del primo "ortocono"  come potete constatare : i gusci imprigionati nella roccia nera, vengono "scavati" e lucidati per emergere e mostrare il corpo, ma ne potete vedere anche la colonna di uno opaco di cui emergono le regolari sezioni del corpo.

9 commenti:

semifreddoalcaffe ha detto...

fanno un poco impressione...

Renata_ontanoverde ha detto...

Si, soprattutto a pensare se ce li trovassimo davanti così tutti quanti assiepati...;)
Ma sono affascinanti!

Miss Pansy ha detto...

Per una che da piccola giocava nei campi con gli amici a cercare tracce di fossili e scritture antiche tra le pietre, questo è spettacolare!
Ciao Renata!

Cosimo Piovasco di Rondò ha detto...

Anche naturalista sei! Non finisci di sorprendermi...
Baci, tuo
cosimo

Renata_ontanoverde ha detto...

Miss Pansy : ah gemellina mia !!!

Cosimo : mio fratello era il naturalista ed io lo scimmiottavo. Correndogli dietro era chiaro che qualcosa ho assimilato. Per giunta quando si andava sul carso si era tutti col naso per terra a cercar fossili e pietre strane!
Inoltre in terza media ebbi un'insegnante favolosa, che rese le sue lezioni interessanti e vive! Tanto da fare per noi schemi extra libro e talmente belli da tenerci con il fiato sospeso ed appassionarci in tutto ciò che ci insegnava, ricordo che mi fece piacere anche la matematica, che io odio! Insegnanti del genere oggi purtroppo sono una rarità!

Miss Pansy ha detto...

Eheheh poi dicono che i segni zodiacali mentono :P (per rispondere anche alla tua domanda da me, abbiamo un giorno di distanza, sono nata il 12!)

Renata_ontanoverde ha detto...

Si MissPansy lo supponevo : mio padre mi faceva sempre gli auguri solo al 12, perché era il giorno in cui raggiunse me e mia madre!
Quindi... ;D

redcats ha detto...

Come semifreddoalcaffè! redcats

Renata_ontanoverde ha detto...

Redcats : vero, ma penso sia un fatto d'impressione!