La mia fedele compagna

La mia fedele compagna
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto, attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco. Ma sempre, se abbiamo fede, si aprirà una porta forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi (A. Cronin)

martedì 16 ottobre 2012

Strategie per sopravvivere allo stress!

Dopo aver bevuto il mio buon caffé, la mente corre a considerare,  che la vita è piena di fatti, che noi accusiamo a volte come colpi, assestati dal destino in una sequenza più o meno ravvicinata.
Ho constatato personalmente come sia facile per la nostra attenzione soffermarsi su tutti gli accadimenti negativi, che riverberano il malessere anche dopo l'accaduto, mentre  ignoriamo il bene o la felicità. Sembra infatti che queste ci sfiorino appena, perché la leggerezza della felicità ci abbandona  specie in un periodo di stress o di crisi, tanto  siamo protesi verso la soluzione delle difficoltà, archiviandoo troppo frettolosamente i momenti di benessere ed il loro effetto positivo.
Considero che il compito della giornata dovrebbe essere appunto questo : focalizzarci almeno di tanto in tanto su quanto di positivo e sulle sensazioni di benessere o di gioia o di serenità che ci toccano anche per brevi minuti e farli riverberare nel resto della nostra giornata!
Cosa succede quando sereni, ci siediamo a bere un caffè : la mente bastarda vola ai nostri problemi! NOOOOO
Affinché il benessere perduri, dobbiamo cercare assolutamente di vivere a scomparti: quando ci si rilassa, perdersi anzi proprio naufragare nel benessere del momento, facendo svanire per un po' i problemi, focalizzandoci sull'emozione che stiamo vivendo ed  indugiando sui particolari usando tutti i sensi (vista, udito, tatto, odorato, gusto)!   Personalmente il senso di benessere goduto nel pranzo domenicale della mia amica, ancora al ripensarci mi porta un senso di felicità. Perché ho appunto impiegato TUTTI i miei sensi.
 
Cosa importantissima da fare è RINGRAZIARE per questo momento di tregua! E buon metodo è ringraziare sempre per qualsiasi cosa positiva avvenga nella giornata a nostro favore: sia grande che piccola. Per esempio . se arrivate alla fermata dell’autobus e lo vedete arrivare proprio in quel momento; se ritrovate una cosa che consideravate perduta; se incontrate una vecchia amica che non vedevate da tempo; se riuscite a ritagliarvi il tempo di fare una chiaccherata con la vostra amica;  se vi ricordate di una cosa da fare importante, che vi era passata di mente per lo stress. Ringraziare, sempre ringraziate quando trovate la soluzione ad un vostro problema.
Dovrete prenderci la mano ad immergervi nelle sensazioni del benessere, i primi giorni lo riuscirete a fare poche volte nella giornata : VA BENE COSI' , non ci sono scadenze! Quando inizierete ad usare lo stratagemma con maggior frequenza, godrete la vostra vita in modo diverso. Potrete affrontare meglio anche i vostri problemi. Se non ci riuscite, perché la mente bastarda vi fa dimenticare il vostro obiettivo, usate qualche trucco per ricordarvelo : un post-it sul frigorifero o sul video del vostro PC in ufficio, una sveglia del vostro cellulare ogni ora, che vi segnali di fare una pausa ed assaporare il momento: in fondo bastano un paio di minuti!
 
Cerchiamo di metterla in atto questa strategia!
Mi raccomando INSISTETE! Chi la dura la vince!!!!
 
Ad majora!  


 

12 commenti:

Shunrei ha detto...

Ottimo consiglio, che cercherò di seguire! :)

Maude ha detto...

Grazie Renata per questi ottimi consigli assolutamente da seguire! Focalizzarsi sulle sensazioni positive del momento è un esercizio che faccio anch'io da molto tempo e devo dire che comincia a dare i suoi frutti, ma non avevo pensato al ringraziare, lo proverò.

luoghinonluoghi ha detto...

"la mente è un luogo appartato, può trasformare il paradiso in un inferno e l'inferno in paradiso"

Lilli ha detto...

Saggia come sempre.
Mi sembra un ottimo proposito!

Antonella ha detto...

Bisogna proprio riappropriarsi del proprio tempo e delle sensazioni positive. Noi , appunto per vivere bene e con gioia le piccole cose, abboiamo fatto un foglio diviso in due e da una parte scriviamo ogni cosa spiacevole e comunque pesante che ci capita o che dobbiamo fare e dall'altra ci concediamo un piccolo premio. Non so devo lavare la macchina o fare una lunga coda in posta, bene, lo faccio senza farmi rovinare la giornata e poi alla sera mi concedo in pace un dolcetto.
Così abbiamo scoperto che facciamo le cose stressandoci meno e riscopriamo il piacere dimenticato di piccole cose come un dolcetto o un bel filecc. vivendoli come gratificazioni e non come cose "dovute".
Scusa mi sono dilungata troppo.
Antonella

Renata_ontanoverde ha detto...

Shunrei : anch'io - non posso predicar bene e poi razzolare male ;)

Maude : ringrazie è una delle chiavi della, amare, perdonare, ringraziare, mangiare, divertirsi!!! ;)

LNL : l'hai detto fratello ! ;)

Lilli : sisssì.. sembra anche funzioni!

Antonella : mi piacciono i commenti lunghi, lo scambio dei punti di vista e la condivisione dell'esperienze! Grazie! buona notte! Renata

Lilli ha detto...

Renata, ti rispondo qui perchè, come sai, sul mio blog non riesco a rispondere ai commenti...
Ma se volessi migrare su blogspot, tutti i post precedenti andrebbero persi? Tu sai come si fa?
Grazie!

Lilli ha detto...

Grazie dei consigli. Adesso però sembra che il mio blog funzioni di nuovo... Comunque non escludo di migrare lo stesso in caso dovessero verificarsi altri inconvenienti

Mammamiao ha detto...

Cara, che regalo inatteso: smetana, la moldava, ricordi condivisi e donati alle mie bimbe ... Grazie

Renata_ontanoverde ha detto...

Mammamiao : Smetana ha il potere di ridarmi la serenità che a volte non riesco ad afferrare..;)

Fiordistella ha detto...

E' vero: Smetana è un grande e la Moldava è un capolavoro.
Ciao :-)

Renata_ontanoverde ha detto...

Buona giornata Fiordistella!